Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Approfondisci o accetta con i seguenti pulsanti:

Venerdì, 27 Maggio 2016 13:00

A ‪Genova‬ il verde arriva con il guerrilla gardening del progetto "Evviva! Portiamo il verde alla Maddalena"

Sabato 21 maggio, a Genova, si è concluso, con un’azione collettiva di guerrilla gardening, che ha portato all’installazione di circa 200 tra piante e fiori nel centro storico, e una festa finale a suon di musica, danze e aperitivo local-eco-swing, “Evviva! Portiamo il verde alla Maddalena”, il primo progetto nato dalle tre realtà presenti nell’eco-coworking L’Altravia, ossia noi di Terra!Onlus, Fair e Yoge.

In poco più di sei mesi di lavoro, l’obiettivo di creare un nuovo immaginario estetico legato alla natura e alla biodiversità all’interno del centro storico di Genova, e in particolare nel Sestiere della Maddalena, attraverso incontri, azioni di cittadinanza attiva, semina collettiva, guerrilla gardening, distribuzione di bulbi e piante, formazione nelle scuole e laboratori artistici, si può dire di essere stato raggiunto pienamente.

Nel corso di questi mesi ci siamo impegnati molto per costruire relazioni durature tra cittadini, commercianti, associazioni intorno ai temi della cura del territorio, della natura in città, dell’importanza che ognuno di noi può avere come motore pulsante di un cambiamento vero e possibile che guarda alla sostenibilità dei centri urbani. Ed è stato così, poi, che oltre 40 volontari e 80 bambini delle scuole elementari hanno deciso di partecipare attivamente a questo percorso e circa 15 “custodi”, tra cittadini e commercianti, hanno scelto volontariamente di prendersi cura delle nuove piantine allestite nel centro storico nella giornata conclusiva del progetto. 

Perché “Evviva! Portiamo il verde alla Maddalena” è un progetto “vero” che, si, nasce a tavolino ma che con la sua forza esce come un ciclone nei vicoli del centro di Genova, avvicina le persone e pratica una visione di città più ecologica, (bio)diversa e solidale.

Guarda il video su Repubblica TV: http://bit.ly/245E6tj

Clicca qui per vedere su Flickr la gallery intera