Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Approfondisci o accetta con i seguenti pulsanti:

Martedì, 26 Maggio 2015 14:08

Piantiamola! Un progetto collettivo per realizzare orti verticali e spazi di socialità all'Università

Ambiente, autoproduzione, riuso, autocostruzione e socialità. Sono queste le parole chiave del progetto “Piantiamola!” ideato dall’Altro Ateneo Tor Vergata e dall’associazione Terra!Onlus per gli studenti dell’Università Tor Vergata di Roma.

Il progetto, nato inizialmente per realizzare alcuni orti verticali, al fine di rivitalizzare uno dei grigi e anonimi ingressi della facoltà di Scienze MM FF NN, si è trasformato, nel corso dei primi incontri di progettazione partecipata, in un qualcosa di più grande. Il bisogno emerso era quello di creare un nuovo spazio multifunzionale che fosse al tempo stesso luogo di aggregazione e studio ma anche luogo di sviluppo di pratiche ecosostenibili come gli orti urbani verticali.

Lavorando intensamente, in soli 6 incontri, siamo riusciti a raggiungere questi obiettivi. Anzi, ormai possiamo dire, a superarli. Si perché per noi di Terra i risultati veri, quelli che contano effettivamente in questi processi di ri-appropriazione di spazi pubblici, sono sicuramente i risultati materiali di trasformazione dell’esistente ma soprattutto sono quelli immateriali, culturali. E gli incontri con le studentesse e gli studenti dell’Università di Tor Vergata hanno dimostrato proprio questo: da un lato la realizzazione materiale di uno spazio multifunzionale con arredo in pallet, recuperato dagli esercizi commerciali della zona, dove incontrarsi, studiare, prendersi cura delle piantine, dall'altra la capacità di rafforzare forme di protagonismo sociale e di generare un nuovo contesto di apprendimento collettivo sui temi legati all’ambiente e al riuso.

Un progetto, Piantiamola!, nato per valorizzare un bene collettivo e ribadirne l'importanza per la crescita e lo sviluppo delle nuove generazioni: la nostra Università.