Filiera Sporca

La campagna #FilieraSporca, nata in collaborazione con l’associazione daSud e Terrelibere.org, ha l’obiettivo di ricostruire il percorso dei prodotti agroalimentari dal campo allo scaffale del supermercato, individuando le distorsioni che possono favorire fenomeni di sfruttamento lavorativo e caporalato.

#FilieraSporca propone la trasparenza delle filiere agroalimentari, dalla Grande distribuzione organizzata alle multinazionali, attraverso l’introduzione di una etichetta narrante e l’elenco pubblico dei fornitori, perché informazioni chiare permettono ai consumatori di scegliere prodotti più “puliti” e sostenibili. 

La campagna e le attività di #FilieraSporca sono finanziate da Fondazione Charlemagne, The Nando and Elsa PerettiFoundation e Open SocietyFoundations.

Scarica i nostri rapporti  

Rapporto arancia 2015, sostenuto da Open SocietyFoundations

Rapporto arancia 2016, sostenuto da Open SocietyFoundations

I signori del cibo, sostenuto da Fondazione Charlemagne

Rapporto pomodoro 2016, sostenuto da The Nando and Elsa PerettiFoundations

News

7 Marzo 2019

Aste al ribasso: cosa è successo dopo le nostre denunce

“Se ci sono già delle proposte di legge è il Parlamento che deve trattarle. Disponibile a partecipare al dibattito, ma è compito del Parlamento”. Queste parole […]
1 Marzo 2019

Aste sul pecorino, l’opposizione risponde. Ma dov’è il Ministro?

Alcune forze di opposizione si sono esposte dopo che l’inchiesta di Fabio Ciconte e Stefano Liberti su Internazionale ha puntato il dito sul ruolo dei discount […]
28 Febbraio 2019

Lettera aperta dei pastori sardi a Eurospin: “Rinunciate alle aste al ribasso”

Dopo l’inchiesta pubblicata ieri su Internazionale da Fabio Ciconte e Stefano Liberti, e dopo la lettera di Terra! al Ministro dell’Agricoltura Gian Marco Centinaio, i pastori […]
27 Febbraio 2019

Asta al ribasso di Eurospin sul pecorino: Terra! scrive al Ministro dell’Agricoltura

Mentre divampava la protesta dei pastori sardi sul prezzo del latte, Eurospin acquistava 10 mila quintali di pecorino con un’asta al ribasso (leggi l’inchiesta di Fabio […]
19 Gennaio 2019

La risposta di Terra! all’editoriale del Corriere sul caporalato

Negli ultimi tre anni abbiamo percorso in lungo e in largo l’Italia, per raccontare cause ed effetti dello sfruttamento del lavoro in agricoltura. Abbiamo realizzato inchieste, […]
19 Novembre 2018

Lavoro grigio: il prezzo occulto del cibo a basso costo

Di Fabio Ciconte e Stefano Liberti per Internazionale   L’uomo allunga sul tavolo la busta paga. Sul modulo Inail sono indicate cinque giornate di lavoro per […]