Orchestra dei Braccianti

La musica può essere un potente motore di integrazione e dialogo. Per questo Terra! ha dato vita all'Orchestra dei Braccianti, che mette insieme per la prima volta musicisti, contadini e lavoratori di varie nazionalità uniti dal legame con l'agricoltura. Le attività dell'Orchestra dei Braccianti sono sostenute dal Fondo di Beneficenza di Intesa Sanpaolo, dalla Fondazione Alta Mane Italia e con i fondi Otto per Mille della Chiesa Valdese. L'Orchestra ha inoltre fatto parte di "Voci Migranti", finanziato dall'Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo. Le attività concertistiche sono coordinate con il supporto di Low Fi Promotion.

Tramite le sue performance, l’Orchestra vuole sensibilizzare il pubblico sui temi del caporalato e dello sfruttamento lavorativo, oltre che offrire a donne e uomini, italiani e stranieri, una via di uscita da condizioni di indigenza e precarietà.

 
 
 
 

News

26 Marzo 2020

Adam, dal ghetto alla capitale con il rap nello zaino

La stanza è piccola, angusta, ma carica di energia che potrebbe scoppiare. Dentro, seduti quasi uno sull’altro, ci sono una decina di ragazze e ragazzi, di […]
16 Novembre 2018

Il primo concerto dell’Orchestra dei braccianti

Si è concluso con gli applausi di una platea danzante il primo concerto dell’Orchestra dei braccianti. Andato in scena lo scorso  9 novembre scorso sul palco del […]
22 Ottobre 2018

Il 9 novembre Terra! presenta l’Orchestra dei braccianti

Da oggi Terra! abbraccia una nuova sfida: combattere il caporalato con l’arma della musica. Nasce così l’Orchestra dei braccianti, un nuovo progetto che riunisce musicisti, lavoratori agricoli e migranti di varie nazionalità […]