Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Approfondisci o accetta con i seguenti pulsanti:

Domenica, 20 Settembre 2015 20:34

Terra! Onlus, Legambiente insieme alla sindaca Giusi Nicolini, assegnano i primi orti comunitari di Lampedusa

Assegnazione avvenuta! Da oggi anche Lampedusa ha i suoi primi orti comunitari.

Dopo circa un anno e mezzo di lavoro, oggi abbiamo finalmente assegnato le prime particelle di terreno del progetto “Porto l’Orto a Lampedusa” promosso, lo ricordiamo, da noi di Terra! Onlus, in collaborazione con il Circolo Legambiente Lampedusa “Esther Ada”, con il patrocinio del Comune di Lampedusa e Linosa, in partenariato con l’Università di Palermo e la Sovrintendenza di Agrigento e con il sostegno della Fondazione Allianz UMANA MENTE.

Come molti di voi sapranno, il progetto si svilupperà principalmente su due terreni pubblici siti nel centro urbano di Lampedusa. Entrambi i terreni sono adiacenti a Corso Roma, la via pedonale principale; l'assegnazione di oggi ha riguardato il terreno confinante con Piazza Brignone, una delle piazze principali dell’isola. Gli orti sono stati assegnati ai lampedusani che ne hanno fatto richiesta nei mesi scorsi e agli ospiti del Centro Diurno di Lampedusa. Nei prossimi mesi assegneremo, inoltre, altre particelle di terreno a un gruppo di studenti della scuola superiore alberghiera di Lampedusa e agli alunni delle scuole elementari come orto didattico.

Ai nuovi ortisti, come simbolo di avvio delle attività, abbiamo affidato un “kit” composto da innaffiatoio, semi, regolamento di gestione degli orti e chiave di accesso al terreno.

Tutti gli assegnatari avranno la responsabilità di curare il proprio orto, secondo il metodo dell’agricoltura naturale, di partecipare alle attività formative e agli incontri sociali organizzati da Terra!

Sono intervenuti all'evento Fabio Ciconte, presidente di Terra! Onlus, Giusi Nicolini, sindaco del Comune di Lampedusa e Linosa, Francesco Sanguedolce, presidente Circolo Legambiente Lampedusa “Esther Ada”, Tommaso La Mantia, professore del Dipartimento Scienze Agrarie e Forestali dell’Università di Palermo, e Caterina Greco, direttrice della Soprintendenza di Agrigento.

Domani, 21 settembre, il progetto “Porto l’Orto a Lampedusa” sarà inoltre presentato a Expo, in occasione della Giornata internazionale dell’agricoltura sociale e del microcredito, grazie agli interventi di Nicola Corti e Maurizio Devescovi, quest’ultimo Presidente della Fondazione Allianz UMANA MENTE.

Cosa bolle in pentola, invece, per i prossimi mesi? Tantissime attività di cui gli ospiti del Centro diurno dell'isola saranno protagonisti. Si prevede infatti il recupero di varietà agricole autoctone, la creazione di un semenzaio, l’applicazione di tecniche di recupero dell’acqua piovana, la costruzione di una compostiera, l’organizzazione di un mercato stagionale dei prodotti e incontri formativi rivolti a tutti gli ortisti, legati anche ai temi dell’agricoltura naturale, riciclo di rifiuti ed educazione alimentare.

Siamo certi che questo progetto continuerà a riservare ancora molte sorprese, sotto tanti punti di vista.

Grazie a tutti quelli che ci hanno sostenuto fino ad oggi e a tutti quelli che lo faranno da oggi in poi!

 

Guarda la gallery completa su Flickr.