Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Approfondisci o accetta con i seguenti pulsanti:

SLIDE1 SLIDE2 SLIDE3

Di Fabio Ciconte e Stefano Liberti per Internazionale

Era il suo primo giorno di lavoro. Arrivato in Salento da nemmeno un giorno, dopo un lungo viaggio in autobus dalla Sicilia, Abdullah Muhamed aveva cominciato alle dieci del mattino: nessuna visita medica, nessun contratto, solo un accordo verbale con un altro sudanese, Mohamed Elsalih detto Sale, che lo aveva reclutato per raccogliere pomodorini su quel campo di Nardò. La paga era stabilita a cottimo: sette euro per ogni cassone da tre quintali che sarebbe riuscito a riempire. L’uomo si era chinato sul terreno e non aveva mai smesso, nonostante il caldo sempre più aggressivo e l’umidità così densa da togliere il fiato. Si era fermato un solo momento verso mezzogiorno, quando la moglie Marie lo aveva chiamato al telefono. “Tutto bene, ci sentiamo quando finisco”, le aveva detto con tono rassicurante. Poche ore dopo si è accasciato a terra. Abdullah Muhamed è morto il 20 luglio 2015, in una delle estati più torride degli ultimi anni.

Una grande inchiesta può scuotere i palazzi, ma spesso resta lettera morta. Per ottenere il cambiamento, al lavoro di denuncia occorre accostare proposte di attivazione e pressione politica.

Nelle nostre ultime indagini sulla filiera del pomodoro e sul sistema della Grande Distribuzione Organizzata, abbiamo sempre operato in parallelo su questi due piani: quello dell’inchiesta giornalistica e quello della campagna di pressione, che utilizza l’elemento di denuncia per proporre soluzioni. Convinti che questo approccio sia efficace, pensiamo sia venuto il momento di condividerlo. Da qui nasce il nuovo corso di Impact Journalism, dal 10 al 12 novembre a Trento, organizzato da Terra!, Tutti nello stesso piatto - Festival internazionale di cinema cibo e videodiversità, Non profit network - Cvs Trentino e InternazionaleUna tre giorni che si propone di fornire per la prima volta a 15 partecipanti gli strumenti per costruire un’inchiesta giornalistica sul tema delle filiere alimentari. I docenti esamineranno alcuni casi studio di inchieste che hanno condotto, rivelando le difficoltà riscontrate, i metodi di indagine, i rapporti con le fonti. 

Calendario eventi

Ottobre 2017
L M M G V S D
25 26 27 28 29 30 1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31 1 2 3 4 5