Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Approfondisci o accetta con i seguenti pulsanti:

SLIDE1 SLIDE2 SLIDE3 SLIDE4

In Italia sono ancora centinaia di migliaia le donne e i lavoratori stranieri in agricoltura vittime di sfruttamento e caporalato, abusi e salari da fame. Su 430 mila lavoratori irregolari, 100 mila sono vittime di sfruttamento. L'80% è rappresentato da lavoratori migranti e oltre 4 su 10 sono donne. Questo esercito di marginali raccoglie, in condizioni disumane, frutta e verdura che poi arriva nei principali supermercati italiani e europei. Caldo torrido, esposizione ai pesticidi nelle serre, giornate di 12 ore e vita nei ghetti sono la quotidianità per la maggior parte di loro.

Questa mattina a Cerignola abbiamo piantato un albero in memoria di Soumayla Sacko, il bracciante ventinovenne ucciso da una fucilata lo scorso 2 giugno. Lo abbiamo fatto insieme a un gruppo di braccianti coinvolti in una nuova avventura di Terra! che vi racconteremo nelle prossime settimane e  che vuole dimostrare come sia possibile sottrarre queste persone all'inferno dei ghetti, restituendo loro la dignità del lavoro per un'agricoltura sostenibile ed equa.

Calendario eventi

Giugno 2018
L M M G V S D
28 29 30 31 1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 1